Formazione in Lombardia

Lombardia

Necessità di formazione alimentaristi: si

Normativa di riferimento: Legge Regionale 12/03, Legge Regionale 33/09, nota formazione 9511/2009 e nota formazione 19532/2009.

Durata della formazione: un operatore del settore alimentare individua in modo autonomo tenuto conto delle specificità aziendali (prodotti, processi, impianti, ecc), del livello di preparazione e competenza del personale, del suo turn over, delle mansioni ricoperte e delle responsabiltà in carico ai singoli operatori e di tutti gli altri aspetti che possono incidere sui fabbisogni formativi, il percorso e le modalità di intervento adottando la soluzione più consona alla propria realtà. Non è necessario che il processo formativo sia svolta in aula con la presenza di formatori esterni, ma può essere realizzato anche con momenti di formazione in azienda, anche con personale aziendale, su argomenti procedere e attrezzature specifiche rispetto all attività svolta.

Ente erogatore della formazione: Enti Privati, direttamente dall’ impresa

Validità della formazione: la previsione dell’aggiornamento ogni minimo 2 anni è stata eliminata e deve essere svolta secondo quanto stabilito dall’OSA.

Aggiornamento della formazione: si

Val d'AostaPiemonteLombardiaTrentinoVenetoFriuliLiguriaEmiliaToscanaMarcheUmbriaLazioAbruzzoMoliseCampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna