Formazione in Campania

Campania

Necessità di formazione alimentaristi: si

Normativa di riferimento: Decreto Dirigenziale n. 46 del 23 Febbraio 2005

Durata della formazione:

Corso di 4 ore, per gli addetti di livello di rischio 1 (baristi, fornai ed addetti all aproduzione di pizze e similari; addetti alla vendita di alimenti sfusi e generi alimentari escluso ortofrutta; addetti somministrazione/porzionamento pasti in strutture socio-assistenziali e scolastiche.

Corso di 8 ore per gli addetti di livello di rischio 2; cuochi (ristorazione collettiva, scolastica, aziendale, ristoranti e affini), gelatieri (produzione), addetti gastronomia (produzione e vendita), addetti produzione pasta fresca, addetti lavorazione latte e formaggi, addetti macellazione, sezionamento, lavorazione latte e trasformazione e vendita di carni, pesce e molluschi, addetti produzione ovoprodotti;

Corso di 12 ore per gli OSA.

Ente erogatore della formazione: Asl, Enti Pubblici ed Organismi privati e/o Associazioni di Categoria o altri Enti interessati purché accreditati e autorizzati ai sensi della normativa vigente.

Validità della formazione: 3 anni

Aggiornamento della formazione: si

Val d'AostaPiemonteLombardiaTrentinoVenetoFriuliLiguriaEmiliaToscanaMarcheUmbriaLazioAbruzzoMoliseCampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna